Aghi da cucito nascosti dentro le fragole: caccia ai sabotatori

Il Ministero della Sanità ha chiesto ai consumatori di tagliare i frutti e ispezionarli prima di consumarli, e di consegnare alla polizia quelli con gli aghi

Allarme in Australia per uno strano fenomeno: degli aghi da cucito sono stati più volte rinvenuti all’interno di alcune fragole. Dei consumatori li hanno anche ingoiati, si è dovuto sottoporli a delicati interventi chirurgici.

I coltivatori sono in ginocchio per il danno subito

I primi casi risalgono a una settimana fa con cestini di fragole provenienti da una fattoria del Queensland, e furono attribuiti alla vendetta di qualche dipendente scontento. Ma poi i casi si sono moltiplicati, anche in altri supermercati del paese. Il governo del Queensland ha offerto una taglia di 100 mila dollari a chiunque sapesse fornire informazioni ulteriori sui presunti sabotatori.

Il Ministero della Sanità ha chiesto invece ai consumatori di tagliare i frutti e ispezionarli prima di consumarli, e di consegnare alla polizia quelli con gli aghi. La polizia ha diffuso una lista di marche di fragole e di supermercati in cui sono stati individuati i frutti sotto accusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.