Aggredì una guardia giurata, 18enne finisce agli arresti domiciliari

È finito agli arresti domiciliari un 18enne del quartiere Pianura, con l'accusa di aver aggredito nel maggio scorso una guardia giurata

NAPOLI. È finito agli arresti domiciliari un 18enne del quartiere Pianura, con l’accusa di aver aggredito nel maggio scorso una guardia giurata all’esterno della stazione Trencia della Circumflegrea. Lo riporta l’Ansa.

Aggredì una guardia giurata, arrestato

Gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile hanno eseguito un’ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Napoli, che ha disposto la misura cautelare nei confronti dell’accusato.

L’aggressione, frutto di una lite per futili motivi iniziata a bordo di un convoglio, risale allo scorso 8 maggio. La guardia giurata era stata colpita con una ginocchiata alla testa, cadendo violentemente a terra per poi sbattere con la nuca sul marciapiede. Inizialmente medicato nell’ospedale San Paolo e dimesso con prognosi di una settimana, l’uomo aveva in seguito avvertito forti dolori alla testa e finì in coma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.