Afragola, niente status di pentito per il killer di Raffaele Cutolo

Niente più status di pentito per Pasquale Scotti, il superkiller di Raffaele Cutolo catturato in Brasile dopo 30 anni di latitanza

AFRAGOLA. Niente più status di pentito per Pasquale Scotti, il superkiller di Raffaele Cutolo catturato in Brasile dopo 30 anni di latitanza durante cui si era fatto una famiglia sotto altra identità. Lo riporta Il Fatto vesuviano.

La richiesta della Dda di Napoli

Per la Dda di Napoli, che ha fatto la richiesta di eliminare il programma di protezione, le dichiarazioni rese dal collaboratore di giustizia non sono utili.

Adesso si attende che la richiesta dell’Antimafia venga accettata, dopo di cui Scotti sarà considerato un detenuto come gli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.