Acerra. Raid contro l’auto di un agente durante il turno: è caccia agli autori

Sfondano il parabrezza dell'auto di un agente della polizia municipale di Acerra, mentre effettua controlli agli scooter in città

ACERRA. Sfondano il parabrezza dell’auto di un agente della polizia municipale, mentre effettua controlli agli scooter in città.

L’accaduto

L’agente si trovava di turno e stava elevando multe agli scooter di alcuni giovanissimi quando alcuni sconosciuti si sono avvicinati alla sua vettura sfondando il parabrezza con un grosso sasso, intanto sono in corso indagini per risalire agli autori del gesto.

La solidarietà del sindaco

La notizia è stata resa nota dal primo cittadino Raffaele Lettieri che ha spiegato l’accaduto con un post sulla sua pagina Facebook:

Violenza contro i vigili urbani impegnati fino a tarda sera in un’importante operazione di controllo effettuata nel centro storico di Acerra: multati giovani che guidavano i motorini senza casco e sequestrati diversi ciclomotori senza assicurazione, tanto che c’è stato un gravissimo episodio di ritorsione e di reazione a questa operazione di legalità ai danni degli uomini e delle donne del Comando dei Vigili urbani di Acerra: danneggiata l’auto di un Tenente del Corpo. Ma questo brutto gesto conferma che la strada delle multe e dei sequestri è quella giusta e non ferma i nostri vigili e tutti noi nell’azione a servizio di tutti i cittadini. Domani sera tutto il Comando dei Vigili urbani sarà in attività per limitare il fenomeno della guida selvaggia e senza casco da parte soprattutto dei più giovani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.