Acerra, i “nonni vigili” per l’anno scolastico 2018-19

È di 55mila euro la cifra stanziata dall'amministrazione comunale di Acerra per il progetto "Nonno Vigile": tutti i dettagli

ACERRA. È di 55mila euro la cifra stanziata dall’amministrazione comunale di Acerra per il progetto “Nonno Vigile”, servizio di vigilanza per l’anno scolastico 2018-19.

Nonno vigile, il progetto ad Acerra

Come si evince dalla delibera di giunta comunale numero 123 del 28 agosto 2018, il progetto inizierà a settembre 2018 e si concluderà a giugno 2019, appunto con la fine dell’anno scolastico.

Saranno 15 gli anziani – uomini e donne – coinvolti nel progetto di vigilanza degli alunni per prevenire situazioni di pericolo all’entrata e all’uscita dalle scuole del territorio.

L’attività è da intendersi puramente di volontariato: ai nonni vigili sarà riconosciuto un rimborso forfait di 15 euro lordi giornalieri, secondo le disposizioni vigenti in materia.

Per ulteriori informazioni cliccare sul sito ufficiale del comune di Acerra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.