Accoltella il coinquilino dopo una lite: “Troppo disordine in casa”

È quanto accaduto questa notte nel quartiere Stella dove un 55enne cingalese ha accoltellato il suo coinquilino e connazionale

NAPOLI. Una lite domestica sfociata in tentato omicidio. È quanto accaduto questa notte nel quartiere Stella dove un 55enne cingalese ha accoltellato il suo coinquilino e connazionale. L’uomo è stato subito denunciato ai carabinieri. Immediato l’arrivo sul posto di pattuglie delle Compagnie Napoli Centro e Napoli Stelle.

Accoltella il coinquilino: “Troppo disordine”

I militari hanno trovato in casa i due coinquilini e anche un gruppo di amici intento a festeggiare il Capodanno cingalese prima che la lite degenerasse.

L’arresto

L’aggressore, precedentemente bloccato dai componenti della comitiva, è stato successivamente tratto in arresto. L’accusa è quella di tentato omicidio e lesioni personali aggravate. Il 55enne avrebbe agito così perché, al suo rientro, la casa si trovava in uno stato di disordine.

La vittima è stata trasportata all’ospedale Pellegrini, curata e dimessa con una prognosi di 25 giorni. Il coltello da cucina, utilizzato nell’aggressione, è stato sequestrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.