Abusi edilizi e controlli annonari, scattano le sanzioni

Gli agenti sono intervenuti in via Mario Fiore e in via Omodeo per il controllo di abusi edilizi: opere sequestrate e sanzioni

NAPOLI. Continuano le attività di controllo da parte degli agenti della Polizia Municipale di Napoli dell’U.O. Vomero.

Abusi edilizi, scattano le sanzioni al Vomero

Gli agenti sono intervenuti in via Mario Fiore e in via Omodeo per il controllo di abusi edilizi. In via Mario Fiore presso un’attività di somministrazione alcuni operai stavano installando una pensilina di copertura sulle porte di accesso dell’attività.

Alla richiesta della documentazione gli stessi ne sono risultati sprovvisti pertanto si è provveduto ad interrompere i lavori ed a deferire il committente all’Autorità Giudiziaria per la mancanza di autorizzazione.

Anche in via Omodeo per il titolare di un’attività di somministrazione è stata prodotta informativa all’Autorità Giudiziaria in quanto era stata installata una cappa di aspirazione praticando un foro di estrazione sulla facciata dello stabile sempre alcuna autorizzazione.

Per contrastare il fenomeno dello sversamento dei rifiuti fuori dagli orari consentiti sono stati predisposti inoltre appositi controlli sanzionando 8 persone.

Multati inoltre 5 titolari di attività per occupazione abusiva o eccedente di suolo pubblico rispetto al titolo concessorio attraverso il posizionamento di tavoli e sedie.

Seguirà la segnalazione all’ufficio COSAP per i successivi adempimenti ed alla Direzione Centrale del Comune di Napoli competente per l’emissione della diffida prevista per reiterazione dell’occupazione abusiva o nel caso di attività recidive, per l’applicazione della sanzione della chiusura temporanea.

Sono stati poi effettuati controlli lungo le strade cittadine per i controlli del rispetto degli orari di chiusura da parte delle sale giochi secondo le direttive sancite dal regolamento comunale ed accertate tre violazioni per la mancanza del rispetto dello stesso.

Sono state infine pattugliate le zone presso i presidi ospedalieri dove sono stati fermati, identificati e verbalizzati 5 parcheggiatori che effettuavano abusivamente l’attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.