22 aprile, la Giornata mondiale della Terra

Si celebra oggi 22 aprile la Giornata mondiale della Terra: la celebrazione è stata istituita nel 1970. Qui di seguito tutti i dettagli

NAPOLI. Si celebra oggi 22 aprile la Giornata mondiale della Terra. La celebrazione è stata istituita il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra.

22 aprile, Earth day #Earthday2018

Come movimento universitario, nel tempo, la Giornata della Terra è divenuta un avvenimento educativo ed informativo. I gruppi ecologisti lo utilizzano come occasione per valutare le problematiche del pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili.

Si insiste in soluzioni che permettano di eliminare gli effetti negativi delle attività dell’uomo; queste soluzioni includono il riciclo dei materiali, la conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, il divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi, la cessazione della distruzione di habitat fondamentali come i boschi umidi e la protezione delle specie minacciate.

La Giornata della Terra, momento fortemente voluto dal senatore statunitense Gaylord Nelson e promosso ancor prima dal presidente John Fitzgerald Kennedy, coinvolge ogni anno fino a un miliardo di persone in ben 192 paesi del mondo.

La Terra – per quanto ne sappiamo sinora – è l’unico pianeta sul quale esiste la vita ed è anche l’unico pianeta, al momento, sempre per quanto ne sappiamo, sul quale la vita è possibile. Pertanto dobbiamo prendercene cura, in quanto è l’unica casa che abbiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *